Home / Lyrics/Letras / IRBIS 37 – Seccature

IRBIS 37 – Seccature

Update/Atualizar Video

Lyrics, Letras: IRBIS 37 – Seccature Lyrics | Lyrics

Ritornello
Scivola la vita e non ho presa, non ti stringo più
Mi guardavi con il miele dentro
E la mia voce frigge se ti chiedo scusa
Mi viene da ridere se penso alle mie seccature
E se ci penso ho mille schegge nelle spalle fredde
Nella luce le paure
Scivola la vita e non ho presa, salgo lento su
A farci male sono il meglio
Rido, mordo forte le tue labbra chiuse
Più mi guardi diffidente più la scelta sembra tua
Farci caso è carne tenera e affondi i denti nelle nervature

Strofa 1
Innocente come un bimbo
Che grida oscenità per gioco, oscenità per gioco
Ultimamente se cammino
Sembra che non tocco il suolo, che non tocco il suolo
Sì, va bene, stai calmino
Guarda che era soltanto un gioco, era soltanto un gioco
Se te la prendi ti hanno ucciso, ti hanno ucciso (ucciso, uh)
E non chiedere come
È che non provo più dolore
E non puoi farmi male, no
Non puoi farmi male, no
E non chiedere come
È che non provo più dolore
Non puoi farmi male, no
No, non puoi farmi male

Ritornello
Scivola la vita e non ho presa, non ti stringo più
Mi guardavi con il miele dentro
E la mia voce frigge se ti chiedo scusa
Mi viene da ridere se penso alle mie seccature
E se ci penso ho mille schegge nelle spalle fredde
Nella luce le paure
Scivola la vita e non ho presa, salgo lento su
A farci male sono il meglio
Rido, mordo forte le tue labbra chiuse
Più mi guardi diffidente più la scelta sembra tua
Farci caso è carne tenera e affondi i denti nelle nervature

Outro

 Notify Problem

Update Letras

Update Video

Add Official Music Video