Zeno – Gesti Freddi

Letra “Zeno – Gesti Freddi” Official Lyrics


Testo di “Gesti Freddi” – Zeno

INTRO

Ze-no


PRIMA STROFA

Ho fatto pace con
Tutte le, volte che
Mi hai fatto sentire pesante ma
Cosa vuoi da me?
Ho solo incertezze che scorrono nelle mie vene
E se vuoi mi puoi odiare, io non posso cambiare
Non lo sai accettare, hai smarrito la strada
Da quando ti ho lasciata
E mi chiedi perdono ma è tutta la notte che sputi veleno
Colpa di quel folle sotto botte di ero
Mi spari sperando ti porti sollievo
Tu pensi sia meglio, si anch’io lo credevo
Ma i miei gеsti freddi, ti riportano in cielo


RITORNELLO

Se poi mi pеrdi, come la metti
Saltano i nervi
Se prima mi odi ma dopo ricerchi
I miei gesti freddi
E pensi stia bene io?
Farò i conti con Dio
Se poi mi perdi, suonano eterni
Tutti i miei gesti


SECONDA STROFA

Mi hai girato il coltello nel fianco
Hai sperato morissi d’infarto
Hai chiamato ed eri con quell’altro
Puntualmente rispondo in ritardo
Hai pregato rimanessi sotto coi farmaci
Maledetto ogni giorno, invocato gli angeli
Professavi di amarmi, si ma odiandomi
E’ tutta la notte che mi corri dietro
Due anime corrotte che ballano un lento
Mi lasci sperando ti porti sollievo
Tu pensi sia meglio, si anch’io lo credevo
Ma i miei gesti freddi, ti riportano in cielo


RITORNELLO

Se poi mi perdi, come la metti
Saltano i nervi
Se prima mi odi ma dopo ricerchi
I miei gesti freddi
E pensi stia bene io?
Farò i conti con Dio
Se poi mi perdi, suonano eterni
Tutti i miei gesti

SPECIAL

Se poi mi perdi
Dove vai a piangere la notte?
A chi darai tutte le colpe?
Se poi mi perdi
Ma dove vai a piangere la notte?
A chi darai tutte le colpe?


RITORNELLO

Se poi mi perdi, come la metti
Saltano i nervi
Se prima mi odi ma dopo ricerchi
I miei gesti freddi
E pensi stia bene io?
Farò i conti con Dio
Se poi mi perdi, suonano eterni
Tutti i miei gesti


OUTRO

Se poi mi perdi

%d blogueiros gostam disto: